Nuova pagina 1


| Home | Padova | La riviera del brenta | Venezia | VeronaMappa |




La riviera del brenta e le sue ville.


Villa Grimani


Villa Malcontenta

Villa Pisani

Villa Tito
Alla fine del XV° secolo, la scoperta dell'America ed il doppiaggio del Capo di Buona Speranza, diedero un duro colpo al commercio marittimo di Venezia, tanto che la Repubblica cominciò ad abbandonare le tendenze economiche tradizionali della mercatura con l'Oriente e cercò nell'entroterra un alternativo impiego dei capitali con gli investimenti fondiari. 
Di conseguenza si poneva per il signore veneziano il bisogno di controllare la produttività delle terre. Vennero così costruite le prime ville che sorte dapprima come case demaniali si trasformarono sempre più in luoghi di villeggiatura per la nobiltà veneziana. Tra il '400 ed il '700, fino alla caduta della Repubblica di Venezia, vennero costruite ville ovunque sul territorio veneto. La Riviera del Brenta si trasformò a un punto tale che venne definita la continuazione ideale del Canal Grande.

La più maestosa tra tutte le residenze della Riviera: Villa Pisani nonché Museo Nazionale. Fatta erigere dalla famiglia Pisani tra il 1720 e il 1760 per celebrare la nomina a Doge di Alvise Pisani, la villa fu progettata da Girolamo Frigimelica che vi lavoro' assieme a Francesco Maria Preti. Nel 1807 la villa venne comprata da Napoleone I.

Villa Foscarini, detta Malcontenta, è uno tra i più importanti capolavori progettati da Andrea Palladio. Fu fatta erigere nel 1558 su commissione di Nicola ed Alvise Foscari, appartiene tuttora ai discendenti della nobile famiglia. La leggenda vuole che il termine Malcontenta prenda nome dalla moglie di uno dei Foscari che fu qui confinata.


Recapiti

Bed & Breakfast "Le Palme"
Via Fanin, 8 - 35010 Vigonza Veneto - Padova Italia
Tel. +39.049.8095600 - +39.049.8765467 (Italiano)
Tel. +39.3387443533 (English, Espanol, Russian, Swidish)
Mail: 
lucaruffato@hotmail.com